“Non ci siamo mai fermati”

Rilancio scuole, ripresa delle attività, prospettive 2021. Come si pone Gruppo Uniservizi nei confronti dei grandi temi di attualità sociale locale veronese. 

Dalle parole del Direttivo “la ripresa è inevitabile, l’aspettavamo tutti da molto tempo. Noi? Non ci siamo mai fermati” 

La più grande sfida affrontata? Senza dubbio il sostegno garantito alle imprese che hanno scelto il Gruppo per attività di igienizzazione e sanificazione: questo operato è stato argomento sensibile per tutti i mesi appena trascorsi, ma tutt’ora il tema non è da definirsi archiviato. Il livello di attenzione è alto, il rischio ancora presente.  

E’ ancora fondamentale agire ed operare in ottemperanza delle misure di contrasto e contenimento che hanno permesso al picco dei contagi di ridimensionarsi. 

La prospettiva di ripresa per la conclusione d’anno e l’avvicinarsi del prossimo non nasconde margini di crescita e di rilancio. Chi è stato sostenuto dal provvidenziale intervento di società titolate ad eseguire sanificazioni ha trovato in queste degli interlocutori validi, cui affidare  ancora la propria sicurezza aziendale. Chi non riteneva pertinente l’argomento, di certo ad ora si è sensibilizzato. 

Non solo sanificazione. E’ l’area sociale a parlare “un’emergenza nell’emergenza. Ecco cosa abbiamo dovuto e saputo affrontare prima e superare poi”. 

Un apparato sociale incessante che ha confuso i giorni con le notti per sostenere persone di vulnerabilità con professionalità, impareggiabile tempismo e professionalità.. il tutto, in piena emergenza Covid. 

Restare in ascolto dei meno fortunati è la natura che anima Unisociale, farlo mettendo a repentaglio la propria incolumità non è atto che si possa sottoscrivere in un accordo tra le parti. 

A cosa guarda ora, Unisociale? “All’assistenza anziani, tanto per cominciare: Legnago ha bisogno di noi, non ci faremo trovare impreparati. E’ partito anche il servizio scuola bus per accompagnare i più giovani al suono della campana, collaborando cpsì con la pubblica amministrazione e rassicurare le famiglie a casa” 

Due realtà distinte ma dalla stessa anima: dedizione, operatività, distribuzione capillare sul territorio veronese hanno permesso alla consortile di inserisi con tempismo, anche laddove questo era conditio sine qua non di vittoria o disfatta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + uno =